Raggiungere la vecchiaia per un cane è spesso il risultato di buona fortuna, buone abitudini di vita del proprietario del cane e, alla fine, semplicemente una buona genetica. Se hai già un vecchio cane, salta il paragrafo successivo e continua a leggere per suggerimenti su come prenderti cura del tuo anziano. Ma se sei alla ricerca di un nuovo cane, c’è una ricetta per aiutare a migliorare le probabilità di longevità del tuo futuro animale domestico.

L’elenco degli ingredienti inizia con un cucciolo allevato da un allevatore responsabile. I potenziali genitori dovrebbero essere sottoposti a screening con test sanitari appropriati per la loro razza prima di essere allevati. Aggiungi a ciò un cappuccio da cucciolo nutriente e stimolante. Quindi, dai da mangiare un alimento di qualità premium per la vita del cane. Oggigiorno ci sono diete speciali per cuccioli e anziani, razze giganti e giocattoli, cibo per la salute delle articolazioni e per cani con diabete o malattie renali. Nutri la dieta giusta per il tuo cane. Miscela in esami regolari con un veterinario. Sono disponibili vaccinazioni per prevenire 13 diverse malattie canine e i controlli dentistici dovrebbero essere di routine come le vaccinazioni. Mescolare in un ambiente sicuro. Ciò significa un cortile recintato o passeggiate al guinzaglio, stagni e piscine recintati o coperti, una targhetta identificativa sul colletto e protezione da prodotti chimici domestici, fauna selvatica pericolosa e cani che non conosci. Lascia che tutto questo rimanga finché il tuo cane non sarà vecchio, grigio, brizzolato e avrà più amore per te che mai.

Quando è vecchio un cane? Si pensava che ogni anno canino equivalesse a sette anni umani. Gli esperti ora ci dicono che la taglia e la razza di un cane influenzano questa risposta e ci sono grafici che si possono trovare su Internet che sono le versioni aggiornate di queste informazioni.

Una volta stabilito che il tuo cane è “vecchio”, cosa succede dopo? Analizziamo le aree che hanno un impatto più immediato sul tuo vecchio cane:

Nutrizione: il fabbisogno energetico diminuisce di circa il 20 – 20% nei cani anziani, il che spiega l’aumento della percentuale di contenuto di grasso nei loro corpi I cani grassi muoiono più giovani dei cani più magri. Mantieni l’assetto del tuo vecchio; Si credeva che una ridotta quantità di proteine ​​risparmiasse i reni nei cani anziani. Nel libro “Eternal Puppy”. scritto da Janice Willard, DVM, tuttavia, l’autore condivide studi che suggeriscono che i cani più anziani hanno bisogno di più proteine ​​di alta qualità, non di meno, per prevenire l’atrofia muscolare. I livelli proteici ottimali sono un argomento controverso tra i nutrizionisti, ma a meno che il tuo cane non abbia una malattia renale, potrebbe non essere una buona idea ridurre l’assunzione di proteine ​​del tuo vecchio cane. I cani più anziani hanno una ridotta motilità intestinale che a volte li rende più inclini alla stitichezza. Evita una dieta ricca di fibre, ma con il consenso del tuo veterinario, prendi in considerazione l’aumento delle fibre solubili e insolubili. Il consumo di verdure, in particolare di verdure a foglia verde, è correlato a una riduzione di alcune forme di cancro, quindi considera di aggiungere un po’ di frutta e verdura alla dieta del tuo cane – molto lentamente, all’inizio. Dare spesso anche se non viene mangiato. I cani anziani non sempre amano le cose nuove, ma se offerte di routine o in forme diverse (piselli surgelati come snack croccanti rispetto a quelli cotti) possono prendersela.Aggiungi gli acidi grassi omega-3 (olio di pesce) alla dieta del tuo cane; Gli studi hanno dimostrato che l’integrazione di olio di pesce può essere utile per gli animali domestici con malattie infiammatorie tra cui allergie, artrite, malattie renali, malattie cardiache e tumori. Potresti non notare cambiamenti per almeno sei-otto settimane, quindi sii paziente e assicurati di consulta il tuo veterinario quando ti imbarchi in qualcosa di nuovo.

Pavimentazione: la pavimentazione dura non è solo dura per le articolazioni del cane, ma offre poca trazione e mette a rischio un vecchio cane di far esplodere un LCA o un’anca. Metti giù piccoli tappetini con il retro in vinile per quei luoghi ad alto traffico in cui il cane è incline a girare un angolo o correre per uscire.

Biancheria da letto: il tuo anziano trascorrerà più tempo a dormire, quindi offri il miglior tipo di biancheria da letto che puoi gestire. Ecco alcune delle tue scelte: I letti riscaldati per cani possono essere altamente terapeutici per i cani con articolazioni doloranti. Funzionano come termofori e sono particolarmente apprezzati dai cani magri e/o minuscoli I letti ortopedici riempiti di gel offrono il massimo supporto, comfort e una distribuzione del peso superiore. I nuovi letti in schiuma gel contengono materiale tipo memory foam sensibile al calore che si adatta al corpo degli animali domestici, alleviando la pressione su gambe e fianchi. Il gel aiuta a mantenere gli animali domestici freschi in estate mantenendo una temperatura ambiente più bassa, mentre la schiuma aiuta a mantenere gli animali domestici al caldo in inverno con un denso isolamento. I letti in memory foam sono realizzati con (ta da!) memory foam che è stato sviluppato per la prima volta dalla NASA anni fa. I letti in schiuma sono un altro tipo di letto aderente al corpo che riduce la pressione sulle articolazioni. I lettini ad acqua per cani possono fornire benefici terapeutici per dolore, disfasia dell’anca, malattia di Cushing, igroma, allergie, calli, post-chirurgia, cani anziani, post chemioterapia, malattie della pelle, disfasia del gomito e anemia emolitica autoimmune canina. I letti ortopedici standard sono generalmente realizzati con una gabbia per uova da 3 pollici. Sebbene questi letti siano probabilmente il prezzo più basso, le opzioni sopra menzionate tendono a fornire un supporto e un comfort migliori per un cane anziano.

Incontinenza: succede al meglio di noi. Non arrabbiarti perché, data la possibilità di scelta, anche il tuo cane preferirebbe non avere il problema. In molti casi di incontinenza canina, una carenza ormonale è la fonte del problema e questi sono tipicamente trattati attraverso l’uso di farmaci come il Dietilstilbestrolo. Se il tuo veterinario determina che non c’è alcuna ragione medica per l’incontinenza oltre al semplice invecchiamento, tuttavia, ci sono diverse soluzioni per combattere qualsiasi cosa, dal periodico “dribbling” all’allagamento totale;- Scegli quella migliore per la situazione del tuo cane: se il il problema si verifica durante la gabbia o di notte quando il cane dorme e non si muove molto, i cuscinetti protettivi riutilizzabili funzioneranno perfettamente. Ci sono un’incredibile serie di opzioni usa e getta che mostrerà una ricerca su Google.

Se il problema è più “mobile”, ci sono pannolini usa e getta con arricciature elastiche, anti-perdita e nastro in velcro richiudibile. Puoi anche creare le tue “fasce per il ventre” per ragazzi e, ancora una volta, una ricerca su Google ti mostrerà come. Per una versione “senza cuciture”, inserisci un assorbente all’interno della lunghezza di un calzino da uomo (l’uomo dovrebbe essere fuori dal calzino quando lo fai) e attacca il velcro a ciascuna estremità. Una soluzione economica per i costosi monouso è quella di acquistare due o tre pannolini lavabili in cui è possibile inserire gli assorbenti e smaltirli quando sono sporchi. Siamo rimasti colpiti dalla vestibilità e dalla durata dei pannolini Simple Solutions che si possono trovare su Petsmart.

Il cane handicappato: i cani più anziani o con artrite, mielopatia degenerativa (DM) e problemi alla colonna vertebrale possono a volte perdere l’uso delle zampe posteriori. Questa NON è una catastrofe. Un cane può ancora camminare e fare l’esercizio di cui ha bisogno con un’imbracatura o una sedia a rotelle per cani. Per vedere una sedia a rotelle per cani in azione, dai un’occhiata a “Denali” su Google. Per alcuni cani, un’imbracatura funziona perfettamente in quanto consente al proprietario del cane di manovrare cani di taglia media e grande senza sollevare l’intero peso del cane. Se questa sembra una soluzione per te, assicurati di procurarti un’imbracatura dal design ergonomico con maniglie regolabili che ti consentono di stare in piedi e mantenere il baricentro. Non puoi aiutare molto bene il tuo cane disabile se la tua schiena viene lanciata “fuori.’

Perdita dell’udito: quando un proprietario nota la perdita dell’udito nel proprio cane, di solito nel 4° trimestre della vita di un cane, è probabile che la perdita sia stata progressiva e abbia finalmente superato una soglia in cui ora è evidente. Gli apparecchi acustici sono ancora poco pratici per un cane e dobbiamo fare il possibile per proteggerlo. Dovremmo prestare particolare attenzione quando si porta fuori guinzaglio un cane con problemi di udito. Un cane del genere non sentirà la chiamata del suo proprietario da lontano e potrebbe perdersi e diventare a rischio avvicinandosi ad auto o altri animali.

Cecità: la torbidità che vediamo negli occhi dei nostri cani anziani è solitamente la sclerosi o l’indurimento della lente dell’occhio. Le capacità di trasmissione della luce dell’obiettivo sono ancora intatte e il cane ha perso poco della sua vista, quindi pensa a guardare attraverso una tenda da doccia economica. Da vicino puoi vedere attraverso la tenda, ma da lontano è un po’ più opaca. Il glaucoma e la cataratta si verificano nei cani e qualsiasi cambiamento nella vista, secrezione, strabismo, gonfiore o arrossamento deve essere immediatamente osservato da un veterinario. Se non si può fare nulla per invertire la cecità, ricordati che i cani ciechi si adattano abbastanza bene utilizzando percorsi memorizzati intorno alla casa e sentono le vibrazioni di radio, TV e del pavimento per misurare dove si trovano.

Gusto: un cane geriatrico può avere solo il 25% delle papille gustative che aveva a un anno, quindi se il tuo anziano sta perdendo peso senza una ragione apparente che un veterinario possa determinare, il cibo potrebbe essere diventato insapore per il tuo cane. Prova ad aumentare la bontà del cibo con uova, condimenti, formaggi grattugiati (soprattutto quelli “puzzolenti”), una spolverata di pezzetti di pesce o uno “schmear” di Braunschweiger sopra il cibo.

Artrite: poiché la cartilagine non può ripararsi da sola, è impossibile curare l’artrite una volta iniziata. Nella migliore delle ipotesi, possiamo rallentare la degenerazione, ridurre l’infiammazione e limitare il dolore. La maggior parte di noi ha familiarità con Rimadyl, un farmaco antinfiammatorio steroideo usato per alleviare i sintomi artritici nei cani geriatrici. L’aspirina, anche a basso dosaggio o tamponata, NON è una buona opzione per la gestione del dolore nei cani. Gli studi mostrano un aumento del rischio di sanguinamento dello stomaco. Non farlo. Attualmente, le prime ricerche sembrano promettenti con le combinazioni di glucosamina e condroitina e gli acidi grassi omega-3. A casa nostra, ogni cane adulto riceve 1.200 mg. di olio di pesce e una tabella che combina 1500 mg di glucosamina con 1200 mg di condroitina al giorno. Il nostro veterinario sta bene con questo, ma controlla sempre con il tuo veterinario prima di iniziare qualcosa di nuovo. Sostanze come MSM, acido ialuronico, cozze verdi della Nuova Zelanda e altri antiossidanti possono anche giovare alla cartilagine e al liquido articolare, ma la giuria è fuori su come funzionano e poiché queste sostanze non sono regolamentate dalla FDA per cani, proprietari di cani bisogna stare attenti.

Odontoiatria: entro i quattro anni, l’85% dei cani avrà una qualche forma di malattia parodontale. I cani più anziani corrono un rischio maggiore di malattie dentali perché hanno una ridotta produzione di saliva. Con una bocca più secca, il cibo si attacca maggiormente ai denti, il che aumenta i batteri. I batteri possono entrare nel flusso sanguigno e viaggiare in luoghi a cui non appartengono. La malattia parodontale è stata implicata nello sviluppo e nell’accelerazione di malattie nei reni, nel cuore, nel fegato e nel cervello. PULISCI I DENTI DEL TUO CANE. Se i denti del tuo cane sono stati trascurati, potrebbe essere necessaria una pulizia professionale. Chiedi al tuo veterinario di sottoporre il cane a un ciclo di antibiotici prima della pulizia programmata per combattere i batteri e assicurati che sia a conoscenza dell’età del cane. L’anestesia ha fatto molta strada e non è così rischiosa per un vecchio cane come una volta. Ma è ancora un’anestesia e dovrebbe essere presa seriamente in considerazione prima dell’uso, in particolare se la tua razza ha problemi con l’anestesia.

IVD o malattia vestibolare idiopatica è la malattia più comune nei cani anziani con cui potresti non avere familiarità. Caratterizzati da sintomi che assomigliano quasi a un ictus, questi segni includono un’inclinazione della testa, nausea e un rapido movimento degli occhi. Per saperne di più su questa sindrome, dai un’occhiata al numero di gennaio 2008 di KnobNotes nei nostri archivi per saperne di più sull’IVD, nota anche come malattia geriatrica.

Noia: la maggior parte dei cani è attiva per impostazione predefinita, i cani da caccia, da esposizione e da spettacolo lo sono ancora di più. Ma quando le capacità fisiche diminuiscono e un cane diventa meno capace di svolgere i suoi compiti precedenti, è necessario trovare altri modi per mantenere la sua mente attiva. I giocattoli sono giocattoli solo se il cane interagisce e gioca con loro, altrimenti diventano solo più “roba” sul pavimento del soggiorno. I puzzle alimentari sono gratificanti perché invitano all’interazione. Molecuball, Buster Cube, Busy Buddies e Canine Genius offrono tutti interessanti enigmi alimentari che aiutano a stimolare la mente di un cane mentre premiano lo sforzo.

Abbiamo appena scalfito la superficie dei problemi che devono affrontare i cani anziani e i loro proprietari. Se hai la fortuna di avere un “anziano” nella tua casa, ti consigliamo di indagare su alcuni fantastici libri che offrono ulteriori informazioni:

“Eternal Puppy” di Janice Willard, DVM;

“Come rendere felice un vecchio cane” di Olivier Lagalisse;

“Speaking for Spot”, della dottoressa Nancy Kay “The Senior Dog” di Heike Schmidt-Roger/ Susanne Blank;

Handcrafted by Artists

There are so many scam websites out there that “sell” reborns dolls and countless other stores such as eBay and Amazon, that sell illegal copies of sculpts. DO NOT buy these! If you love reborns and want to continue to see these works of art, you need to purchase direct from trusted artists and ensure they are authentic kits!

When you purchase a reborn from Best Reborns, you will always be purchasing an authentic sculpt sourced from trusted dealers only. In doing so, we are supporting the very talented sculptors who make it possible for reborn artists, like us, to create these works of art, that you love so much.

Support our industry, sculptors and artist, by only buying authentic.

Make With Love

Best Reborns® is a mom-owned and operated, eco inspired and environmentally responsible reborn dolls store. Our mission is to keep our little ones safe and happy while supporting our sustainable fingerprint on the planet.

The whole philosophy of BestReborns is that through lifelike silicone reborn dolls, children and grown-ups can live a life full of love.

Children are gifts to the world, their spirits are filled with innocence and happiness, and all grown-ups were once children. BestReborns always represents pure love.

Leave a Reply

This site uses cookies to offer you a better browsing experience. By browsing this website, you agree to our use of cookies.